Dai agli Altri quello che vogliono, e ti lasceranno in Pace

Due amiciChe cosa vuol dire questa frase? Pensiamo ad una qualsiasi relazione andata male. Probabilmente è iniziata bene, poi ha avuto una prosecuzione, è arrivato qualcosa che ha incrinato i rapporti, ed infine si è rotta magari lasciando l’amaro in bocca. Per capire cosa è successo, proviamo a guardare il tutto da un punto di vista diverso. Due persone con un’esperienza di vita diversa si sono incontrate: a livello inconscio una aveva un problema e sapeva che l’altra aveva la soluzione al suo problema; c’è stato un periodo di tempo dove l’inconscio della prima persona ha chiesto la soluzione, ma non essendosi questo verificato ha deciso di cercare altrove rompendo i rapporti.

Questo succede spessissimo con le persone che incontriamo, ma essendo la soluzione celata alla nostra mente non riusciamo ad arrivarci. C’ è una tecnica bellissima per ottenere la risoluzione di questi problemi nei rapporti.

Trovate un luogo tranquillo e fate qualche respiro per rilassarvi e lasciare andare eventuali tensioni; immaginate la persona con cui avete avuto problemi, e visualizzatela mentre sta facendo la cosa che gli piace di più. Tenetela in questa situazione gioiosa finchè sentite che qualcosa è cambiato (ci possono volere anche alcuni minuti), e lasciate andare il tutto sapendo che le cose si sono risolte. Se percepite qualcosa che non va finchè mantenete l’altra persona nella situazione gioiosa chiedete aiuto agli Angeli perchè risolvino le cose che sono al di fuori della vostra conoscenza e portata.

La mia esperienza: alcuni anni fa lavoravo presso un’azienda; le cose andavano discretamente, poi di punto in bianco tutto è cambiato. Non appena passavo davanti al titolare, lui mi fermava e per qualsiasi cosa mi rimproverava. Dopo 15 giorni non ne potevo più. Dovevo risolvere quella cosa, così mi sono messo in meditazione. Sapevo che al mio titolare piaceva andare in bicicletta, ma per diversi motivi in quel periodo non poteva farlo. Ho immaginato lui mentre saliva una zona di montagna pedalando sul suo mezzo; il viso era sorridente ed era sereno. Ho mantenuto questo nella mia mente per diversi minuti, finchè mi è arrivato un flash: aveva un problema familiare che ho visto nitidamente. A quel punto ho chiesto che le cose si mettessero a posto, e ho lasciato andare l’immagine dalla mia mente. Il giorno dopo sono passato davanti a lui pronto a prendere parole, ma niente, tutto tranquillo, perfino nei giorni successivi. La cosa si era risolta e io stentavo a crederci.

Questa tecnica può essere usata anche con persone che non vedete più da anni, ma per le quali sentite che qualcosa è irrisolto. Io  la chiamo la meditazione del ‘per dono’ perchè viene usata per lasciare andare definitivamente i rancori tra le persone, utilizzando un Dono (ossia la nostra consapevolezza a disposizione dell’altro.

Nei rapporti di coppia l’usarla aumenta molto la stabilità della relazione, lasciando spazio alle cose belle e diminuendo di molto gli attriti che non hanno più motivo di esserci, visto che la comprensione ora arriva da un piano più elevato.

Vi invito infine ad esprimere la vostra esperienza in modo che possa essere di aiuto per il maggior numero di persone.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed.Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.